CHIAMACI

039 661 2112

Il Servizio Civile Nazionale opera nel rispetto dei principi della solidarietà, della partecipazione, dell’inclusione e
dell’utilità sociale

Servizio civile

Le aree di intervento del Servizio Civile Nazionale sono riconducibili ai settori di: ambiente, assistenza, educazione e promozione culturale, patrimonio artistico e culturale, protezione civile, servizio civile all'estero. Se sei un giovane fra i 18 e i 28 anni desideroso di dare il suo contributo alla società, il servizio civile è l'attività che stai cercando.

Il servizio civile venne introdotto nell'ordinamento italiano con la legge n. 772 del 1972. Inizialmente era previsto come alternativa al servizio di leva, riservato esclusivamente a coloro che si fossero dichiarati obiettori di coscienza. La prima regolamentazione effettiva del servizio civile si ebbe solo con la legge n. 230 del 1998. Questo decreto, oltre a dettare una nuova disciplina in tema di obiezione di coscienza, istituì l'Ufficio nazionale per il servizio civile. Con la legge n. 64 del 2001 venne istituito il servizio civile nazionale, non più come alternativo e sostitutivo del servizio di leva obbligatorio. Esso venne inizialmente avviato in fase sperimentale e riservato esclusivamente per le donne e gli uomini inabili alla leva fino ai 26 anni. Il d.lgs 5 aprile 2002 innalzò l'età massima fino ai 28 anni, a partire dal 1º gennaio 2005.

Il servizio civile nazionale indica una tipologia di attività di volontariato che i cittadini possono prestare presso una serie di enti convenzionati con l'Ufficio nazionale per il servizio civile. AVPS è una delle organizzazioni che, in Italia, sono abilitate allo svolgimento del servizio civile.

Possono partecipare alla selezione coloro che alla data di presentazione della domanda siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere tra i 18 e i 28 anni d'età
  • essere cittadini italiani
  • goedere dei diritti civili e politici
  • non essere stati condannati con sentenza di primo grado per delitti non colposi commessi mediante violenza contro persone o per delitti riguardanti l'appartenenza a gruppi eversivi o di criminalità organizzata.
  • ulteriori requisiti potranno essere poi essere richiesti, da parte degli enti, connessi all'attuazione dei singoli progetti.
In Italia oltre 36.000 giovani stanno svolgendo il servizio civile. Se sei interessato a candidarti, richiedi informazioni sul bando dell'anno.


Nella foto da sinistra Sara Valvassori, Cesare Gennaro e Luca Cereda

3

Volontari in servizio civile