CHIAMACI

039 661 2112

L'Associazione AVPS conferma da anni il suo impegno nella realizzazione di percorsi formativi nelle scuole del vimercatese e della Brianza

Progetto scuole

I corsi sono rivolti a studenti di età eterogenee, ed opportunamente adattati al pubblico: dalla scuola dell'Infanzia, alle scuole Primarie e Medie, fino alle scuole Superiori. L'obiettivo di questi progetti è quello di creare dei percorsi formativi volti a rendere chiaro e comprensibile, soprattutto per i più piccoli, il funzionamento del Sistema Emergenza/Urgenza in Lombardia.
Inoltre, fin dalla scuola Primaria, gli studenti sono introdotti dai volontari AVPS ai fondamentali principi di primo soccorso.
AVPS porta avanti questi progetti formativi nelle scuole nella convinzione che una maggiore diffusione della cultura del primo soccorso sia un patrimonio di fondamentale importanza non solo per i più giovani, ma per l'intera comunità.

Progetti per i più piccoli

Chiunque può fare la differenza in una situazione di emergenza. Molti bimbi hanno chiamato i soccorsi salvando la vita a genitori e nonni. La prima indicazione che un bambino deve seguire in una situazione di pericolo, è quella di chiamare un adulto. Ma se non dovesse esserci un adulto nelle vicinanze?
I corsi tenuti dai volontari AVPS hanno l'obiettivo di rendere i più piccoli consapevoli del corretto comportamento da seguire in caso di emergenza sanitaria. Inoltre, un bambino che impara le procedure di chiamata dei soccorsi e le manovre base di rianimazione, probabilmente diventerà (questa è la nostra speranza) un adulto che saprà intervenire correttamente in caso di emergenza.I bambini accolgono il corso con entusiasmo, lo raccontano a casa oppure ai compagni di scuola più piccoli, si divertono. I bambini si applicano con attenzione e sono in grado di memorizzare le manovre e le informazioni, proprio perché trasmesse con un linguaggio e una modalità adatta a loro. A volte i bimbi che hanno seguito il corso all'asilo e lo rifanno in 5* elementare lo ricordano.

Il progetto scuole di AVPS nasce nel 2007, con i primi corsi tenuti nelle scuole dell'infanzia e primarie dell'istituto comprensivo Don Milani di Vimercate. Da qui i volontari AVPS hanno organizzato un numero sempre maggiore di corsi. Un appuntamento annuale fisso è quello con la settimana della sicurezza nelle scuole di Valaperta e Casatenovo, con la scuola dell'infanzia di Carnate, Usmate, Concorezzo ed altre ancora.

Scuola dell'infanzia

I bambini apprendono che cosa sia il NUE 112 (Numero Unico Emergenza) e il suo corretto utilizzo. Inoltre i più piccoli imparano a riconoscere i diversi mezzi d'emergenza e le loro funzioni tramite un gioco interattivo. Su un grosso tappeto raffigurante una città, vengono simulati con dei modellini gli interventi dei mezzi di emergenza di Polizia, Carabinieri, Vigili del Fuoco e Soccorso Sanitario. I bambini simulano una chiamata al 112 con un telefono giocattolo, e impersonano i soccorritori indossando delle pettorine, oppure fanno i pazienti. La giornata si conclude con il giro della scuola in ambulanza. La mini-ambulanza utilizzata è stata donata ad AVPS da Peg-perego e personalizzata dai volontari.

Scuola elementare

Questo corso è dedicato agli alunni delle classi quinte della scuola elementare. Oltre alla parte teorica in cui viene illustrato il corretto utilizzo del NUE 112 e le attività di AVPS, il corso prevede una consistente parte pratica. In questa fase, dopo le opportune spiegazioni, i bambini provano le manovre di rianimazione (BLS Laico) su manichini, simulano l'utilizzo di presidi come pazienti e una visita di accertamento in ambulanza. La giornata si conclude con un giro con la mini-ambulanza di AVPS negli spazi della scuola.


Progetti per i giovani

I volontari AVPS da anni seguono progetti di formazione in materia di soccorso sanitario nelle scuole medie e superiori della Brianza. Lo scopo è quello di rendere i più giovani consapevoli del contributo che possono dare in caso di emergenza. Attraverso corsi altamente pratici, che non mancano comunque di solide basi teoriche, i ragazzi hanno modo di apprendere le tecniche di primo soccorso e di rianimazione cardio-polmonare. Responsabilizzazione ma anche sensibilizzazione: i volontari illustrano ai giovani gli effetti di sostanze stupefacenti, fumo e alcool sul corpo dell'adolescente. Questo significa rendere i ragazzi consapevoli dei grossi rischi che si corrono assumendo abitudini sbagliate. Gli alunni accolgono con entusiasmo e interesse i corsi dei volontari AVPS, soprattutto perché l'apprendimento è strutturato in maniera altamente esperienziale e dinamica.

Scuola media

Alle classi seconde delle scuole medie viene proposto il corso di BLSD laico. I ragazzi imparano le manovre di rianimazione cardio-polmonare facendo pratica su manichini. Durante le lezioni viene anche ripreso l'utilizzo corretto del NUE 112, normalmente già affrontato dai ragazzi alla scuola elementare.
Gli alunni delle scuole medie, a fine corso, stendono delle relazioni (in gruppo o in autonomia) che ripercorrono e approfondiscono gli argomenti affrontati.

Scuole superiori

Per le scuole superiori sono previsti tre tipi di corso. Attivati su richiesta dei docenti e dell'istituto, si rivolgono a target differenti a seconda della finalità.
I ragazzi delle scuole superiori, a fine corso, sono testati con vere e proprie verifiche somministrate dai docenti di educazione fisica. Il test e la relativa valutazione sono considerati curriculari e rientranti nel più ampio progetto di educazione alla salute.


Progetto propedeutico al DAE

Questo corso si rivolge agli alunni dalla 2^ alla 5^. I ragazzi imparano le manovre di primo soccorso, BLSD e massaggio cardiaco. La spiegazione teorica è seguita da una corposa parte pratica, effettuata su appositi manichini. I ragazzi, a fine corso, saranno a conoscenza di che cosa sia un DAE e della sua funzione, di come comportarsi in caso di emergenza, delle procedure per fornire soccorso immediato in attesa dell'ambulanza.


Corso traumi e malori

Rivolto agli alunni delle classi 2^ e 3^, il corso traumi e malori è pensato per tutti i ragazzi, ma in particolare per quelli che si troveranno a fare gli animatori in centri estivi e oratori. I volontari di AVPS insegnano le procedure di primo soccorso per intervenire in caso di ustioni, sbucciature, tagli, svenimenti, attacchi epilettici, attacchi di panico e in generale per tutte le emergenze che si possono verificare quando si lavora a stretto contatto con i bambini.


Certificazione DAE

Il corso per ottenere la certificazione per l'utilizzo del defibrillatore semiautomatico DAE è rivolto ai ragazzi delle classi 5^. Durante il corso i ragazzi apprendono che cosa sia il DAE, in quali casi sia lo strumento più consono, come utilizzarlo. Alla fine del corso gli alunni saranno quindi in grado di utilizzare i defibrillatori, posti tipicamente nei luoghi pubblici, e di prestare soccorso in caso di necessità.
Al termine del corso viene rilasciato ai partecipanti un attestato che certifica la capacità di utilizzare i DAE. Tale attestato è valido su tutto il territorio nazionale.